Gli errori da evitare quando fai la tinta in estate

zephirparrucchieri-colore-estate-ascona

03 Ago Gli errori da evitare quando fai la tinta in estate

L’estate è una stagione spinosa per i capelli, sopratutto per quelli colorati. Non solo perché questi sono maggiormente esposti all’effetto di sole, cloro e salsedine, ma anche perché sono tanti gli errori comuni commessi da chi effettua la tinta prima di partire.

Desideri un colore luminoso e che duri a lungo? Ecco quali sono gli sbagli da evitare.

Se, ad esempio, hai l’abitudine di applicare il colore poco prima della partenza per le vacanze, sei sulla cattiva strada. Questo perché, una volta effettuata la tinta, i capelli hanno bisogno di ossigenarsi per catturare bene la nuova nuance, e l’esposizione al sole non aiuta di certo.

Quindi, pensa alla nuova tonalità della tua chioma almeno tre giorni prima. E poi, goditi la spiaggia e il tuo nuovo colore!

Ricorda, inoltre, che i capelli non devono essere troppo puliti, altrimenti il colore non verrà assorbito in modo adeguato. Lavali almeno 48 ore prima dall’appuntamento con il tuo parrucchiere.

Quante volte poi, per paura che il colore si schiarisse, lo hai intensificato di qualche tono? Spesso, sicuramente, e per qualche giorno hai dovuto abituarti a una colorazione non desiderata. Per rimediare al problema, punta su un’intensificazione maggiore del pigmento: in questo modo il colore scaricherà in misura minore.

Evita il fai da te. Come già ricordato, durante la bella stagione i capelli richiedono una certa dose di attenzioni, e solo il tuo parrucchiere di fiducia saprà darti i giusti consigli.

Desideri far splendere di nuova luce il tuo colore? Prima di partire, passa in salone!

Prenota adesso la tua consulenza personalizzata, Zephir Parrucchieri ti aspetta in via Ferrera 11 ad Ascona.